L'aperitivo a Taormina



Al Flamingo, la serata comincia tra amici

Al Flamingo lounge bar le 18 sono l'ora dell'aperitivo. Se hai voglia di condividere il relax del momento in cui la giornata lavorativa finisce e la sera si avvicina, fai un salto in Piazza Paladini e passa a trovarci: scoprirai un locale giovane e pieno di energia, sospeso in una dimensione di totale tranquillità. L'aperitivo a Taormina acquista un gusto diverso, se consumi il tuo drink al fresco degli alberi o, in base alla stagione, al caldo di un'avvolgente saletta definita dai contrasti tra pelle, vetro e acciaio. Le bevande, servite in coloratissime composizioni, con frutta e spezie in evidenza per anticipare il contenuto dei cocktail, arrivano sui tavoli insieme a stuzzicanti porzioni di salatini, patatine e arachidi. Il servizio al Flamingo è impeccabile, grazie all'impegno dei camerieri e alla regia del titolare, che tiene insieme una squadra affiatata e volenterosa.
L'entusiasmo di tutto lo staff trapela in occasione degli happening che movimentano l'aperitivo a Taormina, come l'evento “Oyster and champagne please”, sponsorizzato dal marchio G.H. Mumm, che si è svolto nel luglio 2015. La promozione di specifici prodotti caratterizza anche esteticamente l'organizzazione dello spazio all'aperto e delle sale interne, e richiama una clientela più ampia rispetto agli habitué, cioè coloro che non rinuncerebbero mai a ritrovarsi con gli amici per un piccolo brindisi al tramonto.
I cultori dell'aperitivo a Taormina scelgono il Flamingo come punto di riferimento anche per l'eleganza nell'allestimento dei tavoli e nella presentazione degli assaggi – per esempio, dei gustosi spiedini di frutta dai colori vivaci - che accompagnano i drink.
Di sicuro, il locale non sarebbe lo stesso senza la componente essenziale della musica: i suoni infatti definiscono l'atmosfera impalpabile, ma inconfondibile, del lounge bar, con il comfort che lo caratterizza. Stando comodamente seduti sui morbidi divanetti, si percepisce in modo diverso il rito dell'aperitivo a Taormina, che nel tempo si trasforma in un appuntamento a cui è impossibile mancare. In definitiva, quello che serve per trascorrere un anticipo di serata gradevole è un gruppo affiatato di amici, un luogo comodo e la prospettiva di un dopo cena che si preannuncia divertente.
Insieme alle bevande e agli stuzzichini, il Flamingo offre spazio all'arte, ospitando personali di pittura e contest che si svolgono nell'arco di più giornate. Le opere – come nel caso della mostra intitolata “Woman's”, dedicata a dipinti di Giuseppe Apa – vengono esposte all'interno del locale, dove i clienti si accomodano per consumare il loro drink e scambiare due chiacchiere.
In questo modo l'espressione artistica rientra in una idea di intrattenimento esteso, nel quale non esistono confini tra forme di fruizione dell'arte o della musica, né ambienti distinti in cui gioire della pittura piuttosto che di un ottimo cocktail.
Il Flamingo si trova a poca distanza da alcune delle principali bellezze naturali e artistiche della Sicilia e di tutto il mondo, ma non ha le caratteristiche del tipico bar da località turistica. Raccoglie semmai il testimone di una tradizione dell'ospitalità che nella regione è radicata da millenni.
L'attenzione per ogni dettaglio organizzativo, la scelta strategica degli sponsor, gli sforzi per dare un taglio cosmopolita al locale, dimostrano che il Flamingo è anche una riuscita scommessa imprenditoriale, nata da una passione e portata avanti giorno per giorno con caparbietà.
La scommessa vinta di avere lanciato una serie di iniziative di richiamo, associate all'ora dell'aperitivo a Taormina è motivo di orgoglio per Dario Viglianisi e il suo gruppo di collaboratori, che dimostrano sul campo come l'imprenditorialità possa nascere anche da filoni inaspettati.